Blog MIP

Seniors approved (https://www.myeldersource.org/wp-content/uploads/2015/02/Senior-thumbs-up.jpg)

10 MODI PER ASSICURATE CHE LA DIGNITA’ E LA QUALITA’ DI VITA DEI VOSTRI PAZIENTI SIANO RISPETTATI

Posted by MIP on March 21 2016

21Mar

Scritto da Gabriel Boardman, MIP Inc.

Molte leggi e programmi locali richiedono che ogni casa di cura fornisca i sistemi di assistenza e la qualità di vita sufficienti ad ottenere e mantenere il più alto grado possibile di benessere fisico, emotivo, e sociale. Dobbiamo tenere presente che i nostri servizi saranno realizzati solo se i pazienti sono messi al centro del sistema sanitario. Dobbiamo stare attenti a tutti quegli aspetti che aiutano i pazienti a mantenere la loro dignità e autostima, in quanto questi sperimentano una nuova fase nella loro vita e spesso una difficile transizione. Tenete presente che alcuni di noi potrebbero non essere cosi lontani da questo punto, e che potrebbero trarre molti benefici da queste raccomandazioni.

1- SELEZIONA UNA BIANCHERIA CHE POSSA REINFORZARE LA CONFORTEVOLE SENSAZIONE DI ESSERE A CASA

Come abbiamo potuto notare, l'assistenza sanitaria concentra sempre più la sua attenzione sui pazienti. Gli abiti, la biancheria da letto, e la biancheria da bagno plasmano l'esperienza nella casa di cura. Molti di loro passeranno dalla loro casa alla vostra struttura, che diventerà il primo punto di paragone sul quale proiettare un giudizio positivo. Quando il paziente non usa la sua biancheria, non pensate al prezzo o all'assistenza, pensate al comfort! Dei tessuti confortevoli, soffici, e caldi fanno rilassare i pazienti, anche quando devono affrontare delle situazioni non familiari. In generale, i pazienti devono essere incoraggiati a utilizzare i propri abiti.

2 – FARE IN MODO CHE IL MOMENTO DEI PASTI SIA UN ESPERIENZA POSITIVA

Cercate il più possibile di non ricordare al residenti che sono in una struttura di cura a lungo termine. Se sono necessarie delle protezioni, cercate di utilizzare stampati con aspetto discreto e colori di tendenza. Potete anche utilizzare tovaglioli di stoffa, se richiesto dai residenti. Abiti in spugna o di carta non sono raccomandati per questo tipo di ambiente.

3 – GLI ARTICOLI IN CONTATTO CON I RESIDENTI DOVREBBERO EVITARE STAMPATI COMPLESSI

In molti casi, quando i residenti sono confusi, per esempio per un precoce inizio del morbo di Alzheimer o per una scarsa visione, gli stampati complessi potrebbero accentuare la sensazione di disagio. Quando selezionare la biancheria o le tende con gli stampati, fate in modo che respirano e che ci sia abbastanza spazio tra una ripetizione e un'altra. Anche i colori possono avere un impatto sull'atteggiamento dei residenti; selezionare dei colori rilassanti potrebbero aver un effetto calmante su alcuni di loro. Assicuratevi anche che gli articoli usati giornalmente presentano un colore contrastante. Questo aiuta i residenti ad identificarli più facilmente.

4 – ASSICURATEVI DI CONOSCERE E RICORDARE I NOMI DEI RESIDENTI

Non c'è niente di meglio per la propria autostima che conoscere e essere conosciuti. Assicuratevi che i nomi dei vostri residenti siano conosciuti da tutti i membri dello staff e che siano indirizzati con il rispetto che meritano. Minimizzare il più possibile il numero degli operatori per mantenere un alto livello di riconoscimento. Se avete bisogno di etichettare gli abiti dei residenti, assicuratevi sempre che le etichette siano discrete e localizzare strategicamente per mantenere la dignità.

5 – TENERE TRACCIA DEI “RESIDENTI A RISCHIO” IN MODO DISCRETO

Tenere i vostri residenti al sicuro è sempre una priorità. Tenere traccia delle varie questioni è sempre problematico. Alcune strutture hanno adottato un sistema visivo basato su colori codificati per permettere di valutare immediatamente i rischi potenziali a colpo d'occhio. Un pezzo di abbigliamento, un nastro, delle pantofole ecc...- un articolo di abbigliamento codificato con i colori aiuta ad identificare i pazienti che potrebbero cadere, quelli che sono confusi, o quelli che potrebbero lasciare la struttura senza sorveglianza. In modo simile, un copriletto dello stesso colore sul letto del residente aumenterà l'efficienza del vostro programma.

6 – IDENTIFICARE CHIARAMENTE I MEMBRI DEL PROPRIO PERSONALE E LE LORO RESPONSABILITA’

E' importante che i residenti e le loro famiglie conoscono i membri del vostro staff. Questo li aiuta a sentirsi sicuri. Se qualcosa diventa urgentemente necessario, deve essere chiaro chi è l'infermiere, chi è il dottore, e chi è il bidello. Create un sistema facile da usare e spiegatelo ai vostri residenti regolarmente. Questo minimizza anche il tempo speso per cercare la persona appropriata. Con un sistema chiaro, aiuterete i vostri residenti a sentirsi indipendenti e autosufficienti.

7 – CREATE UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE CHE POSSA DARE VOCE AI VOSTRI RESIDENTI

Molte strutture presentano un Consiglio dei Residenti, che permette loro di dare voce alle loro preoccupazioni o il loro appoggio ad un dato cambiamento. Mentre le generazioni si susseguono l'un l'altra, avremo sempre più individui con opinioni diverse e che non saranno timidi nel condividerle. Costruire altri canali dove si possono stabilire differenti dinamiche fuori il Consiglio dei Residenti potrebbe diventare un’opportunità di socializzazione. Pubblicate una newsletter nella quale i residenti possono partecipare. Potrete anche trarre beneficio offrendo un forum differente nel quale i residenti possono esprimere i loro valori, le loro preferenze, e le loro esigenze. I social media sono sempre più usati dalle persone anziane, specialmente Facebook. Usatelo a vostro vantaggio creando una pagina della vostra struttura.

8 – COINVOLGETE PARENTI E AMICI NELLE DECISIONI

In molti casi questi si sono presi cura di loro. E' importante ascoltare le loro lamentele e le loro raccomandazioni, in quanto questo vi consentirà di fornire un servizio che possa dare rispetto e dignità ai residenti. Coinvolgendo le famiglie, potrete anche beneficiare di un passaparola positivo.

9- INCORAGGIARE IL NOSTRO STAFF A FARE RACCOMANDAZIONI

Il vostro staff si preoccupa molto dei residenti. Vivono al loro fianco quasi quando lo fanno con le loro famiglie. Loro vedono ciò che potrebbe o non potrebbe avere effetto sulla qualità della vita dei residenti. Incoraggiateli a condividere i consigli e a metterli in pratica il più possibile. Più migliorate il morale e la vita quotidiana dei residenti, più questo sarà di beneficio per voi e il vostro staff.

10 – INDAGINE SUI RESIDENTI

Un'indagine periodica potrebbe aiutarvi a misurare le esperienze e le percezioni dei residenti. Questi sentiranno che la loro opinione conta molto e che sono molto apprezzati. Potrete deciderlo di farlo ogni tre mesi, o una/due volte l'anno. I parenti o i vostri collaboratori di fiducia possono aiutarli a completare l'indagine. Per aggiungere valore a questa esperienza, potreste pubblicizzare le questioni importanti per i residenti e comunicare dove focalizzerete la vostra attenzione in base ai loro commenti.

Ci sono molte altre cose che potrebbero essere fatte, piccole e grandi, e queste vi verranno naturali se tenete presente che la dignità e la qualità della vista dei residenti è la vostra priorità. La LTCCC (Long Term Care Community Coalition) potrebbe essere una grande fonte di informazione e consiglio.

  • Visitate la pagina www.alzheimer.ca per avere ulteriori consigli sull’uso dei colori

Comments

Français